298
Il Milan si avvicina alla super sfida di domenica sera contro il Napoli, a San Siro, con un grosso interrogativo di formazione, relativo all'assenza di Leao. La freccia portoghese salterà il big match contro i partenopei dopo la doppia ammonizione rimediata nell'ultima sfida di campionato contro la Samp. Stefano Pioli è chiamato a costruire l'undici anti-Napoli senza il suo uomo decisivo, tra certezze e ragionamenti che accompagneranno la vigilia. 

OPZIONE SAELEMAEKERS - Nell'allenamento di oggi a Milanello, il tecnico rossonero ha provato diversi uomini sulla corsia di sinistra, ma al momento il favorito per sostituire il portoghese è Alexis Saelemaekers. Il belga sta vivendo un ottimo momento ed è reduce dalle due reti in Champions, segnate rispettivamente contro Salisburgo e Dinamo Zagabria. Potrebbe essere lui a completare il tridente con Messias e Giroud

L'ALTRA SOLUZIONE - Nelle ultime ore si è però fatta avanti un'altra opzione, su cui il tecnico rossonero sta riflettendo. Rispolverare il vecchio albero di Natale, in passato di moda dalle parti di Milanello. In questo caso ci sarà l’inserimento di Tommaso Pobega (anche lui fresco di gol in Europa) nei tre di centrocampo e una trequarti inedita con Brahim Diaz e De Ketelaere dietro al totem Giroud. Soluzione suggestiva. La rifinitura darà le risposte giuste in casa Milan