203

Una delle missioni più difficili per Frederic Massara e Paolo Maldini sarà quella di piazzare sul mercato tutti gli esuberi del Milan. Dopo aver definito la cessione di Diego Laxalt alla Dinamo Mosca (mancano solo le firme sui documenti), la dirigenza rossonera dovrà trovare una collocazione ad Andrea Conti e Mattia Caldara, rientrati alla base dopo i prestiti al Parma e all’Atalanta. 


OPZIONE GENOA - Davide Ballardini ha fatto il nome di Andrea Conti al presidente Enrico Preziosi. L’esterno destro, legato al Milan da un contratto fino al 2022, è un’idea concreta del Genoa che già avviato i contatti con l’entourage del giocatore. In rossoblu potrebbe finire anche Mattia Caldara: il Genoa è avanti rispetto a Cagliari e Verona sul difensore centrale classe 1994. Il club rossonero spera di ricavare da queste due cessioni potenziali 15 milioni di euro.