147
Tra i segreti del grande avvio di stagione del Milan c'è la crescita di Davide Calabria. L'esterno classe 1996 si è preso la fascia destra grazie a una serie di prestazioni molto convincenti. Dinamismo, cuore e lucidità messe in campo dal primo all'ultimo minuto di ogni gara hanno reso la difficile stagione passata solo un ricordo lontano, Davide ora è diventato un punto fermo nello scacchiere di Pioli.

LA FIDUCIA DI MALDINI - Paolo Maldini pose il veto a una cessione in prestito di Calabria la scorsa estate. Convinto che un ragazzo con quelle qualità morali avrebbe avuto la forza per riscattarsi. E ha avuto ragione il direttore dell'area tecnica rossonera: la fiducia in un ragazzo che conosce bene ha portato ai risultati sperati e apre a nuovi scenari per il futuro.

OPERAZIONE RINNOVO - Nelle scorse settimane Massara e Maldini hanno avuto un contatto con la You First, agenzia spagnola che cura gli interessi del terzino nativo di Adro. Si va verso il rinnovo fino al 2024 con adeguamento rispetto all'attuale ingaggio da 1 milione di euro. Davide non ha fatto richieste particolari, la priorità resta il Milan. E presto potrebbe essere accontentato.