82
Sarà ancora Zlatan Ibrahimovic a guidare l'attacco del Milan nella trasferta di Napoli. L'attaccante svedese giocherà le sue ultime sette partite in rossonero da qui alla fine della stagione, poi sarà addio. I dirigenti del club di via Aldo Rossi in settimana hanno avuto un contatto con Fali Ramadani, agente di quel Luka Jovic che tanto piace al Diavolo. Un confronto che è servito come aggiornamento su quella che è la situazione al Real Madrid del nazionale serbo.

OSTACOLO INGAGGIO - Jovic non ha chiuso al Milan, la considera una destinazione molto interessante per il futuro. Rimane, però, una certa distanza sui numeri relativi all'ingaggio dell'ex Eintracht Francoforte: al Real Madrid percepisce un salario da ben 5 milioni di euro netti a stagione e vorrebbe confermarli in rossonero. Allo stato attuale Ivan Gazidis non intende avvicinarsi a questa richiesta. 

TRA PREMIER LEAGUE E APERTURA DEL REAL MADRID - La pista che porta  Luka Jovic per il Milan resta viva ma di difficile realizzazione. I contatti con Fali Ramadani proseguiranno nel corso della prossima settimana per capire se il classe 1997 deciderà di abbassare le proprie pretese economiche. Poi, eventualmente, il Diavolo andrebbe alla ricerca di un'intesa con il Real Madrid: Zidane ha inserito Jovic nella lista dei giocatori cedibili. Attenzione a quella che è la concorrenza inglese: Leicester e Arsenal sono molto interessate all'attaccante nativo di Loznica.