Lucas Paquetá​ si è preso il Milan e, per il momento, vista l'assenza di Neymar, anche la numero 10 del Brasile. L'ex Flamengo si è ambientato subito in Italia, con Leonardo che sorride per un colpo che sta dando i frutti sperati. Il dirigente brasiliano, però, ora non vuole fermarsi qui: gli occhi sono sempre puntati nel suo Brasile. 

QUANTI NOMI! - In questi giorni l'agente del 39 rossonero, Eduardo Uram, era in vista a Milano e ha ripreso i contatti con Leonardo, col quale si è parlato di altri talenti brasiliani. Come scrive la Gazzetta dello Sport, diversi sono quelli da tenere sotto osservazione: Everton Sousa Soares, attaccante del Gremio che ha una clausola da 80 milioni di euro; Fabricio Oya, 19enne regista del Corinthians che piace anche alla Roma; Reinier, 17enne del Flamengo, dove è considerato più talentuoso di Kakà, seguito anche da Inter, Real Madrid e Manchester City; Pedrinho, 20enne mezzala del Corinthians con clausola da 50 milioni di euro e Jean Lucas, il nuovo Allan del Flamengo (ora in prestito al Santos) che vale 30 milioni.

PARAMETRO ZERO - Quello che piace di più è Oya: i rossoneri lo monitorano da sempre, col numero 10 del Corinthians in scadenza di contratto e che da marzo può trovare un accordo con chi vuole. Considerato dal Guardian tra i 50 talenti del futuro, ha brillato nel torneo di Tolone. Classe '99, piaceva anche a Monchi, ma ora i piani della Roma sono cambiati. Quelli del Milan no.