197
Ormai è solo una questione di dettagli. Il Milan chiuderà presto la trattativa con il Monaco per il riscatto di Pellegri per 3,5 milioni più bonus. Una volta chiusa questa operazione, Pietro si trasferirà al Torino in prestito per 18 mesi. Maldini e Massara hanno confermato la fiducia nell’attaccante classe 2001 studiando un progetto che potrà generare una plusvalenza futura. E che non cambia i piani per gennaio: il grande colpo per la l’attacco è previsto solo per la sessione estiva di calciomercato. Il Milan  oggi si sente ben
coperto con Ibrahimovic, Giroud e Rebic.

Ascolta "Milan, cosa filtra sul grande colpo in attacco con l’addio di Pellegri" su Spreaker.

IL PIANO PER GIUGNO - L’idea del Milan è quella di inserire nella rosa della prossima stagione un ‘progetto’ di campione, ovvero un giovane numero 9 di talento che potrebbe emulare quanto fatto da Leão e Hernandez. Un giocatore alla Julian Alvarez del River Plate: il club rossonero sta lavorando ancora sul forte attaccante argentino che però sta valutando un’offerta del Manchester City.