Commenta per primo

Roberto De Assis, agente e fratello di Dinho, prova a fare chiarezza sulle voci di mercato ai microfoni di 7gold: "Non siamo stati a Varese insieme, ho salutato il Sig.Galliani al Ristorante Giannino. Ronaldinho resta al Milan sicuramente? Io ho incontrato Galliani cinque minuti e non abbiamo parlato di niente.C’è un contratto con il Milan fino al 2011 è tutto quello che c’è in questo momento". Sul prolungamento De Assis pero' è molto chiaro: "Non esiste una proposta del Milan per prolungare il contratto, resta un discorso, una volontà di fare un nuovo rinnovo del contratto, ma non ne abbiamo ancora parlato".

Sullo stato di forma di Ronaldinho il fratello-procuratore aggiunge: "Non c’è problema,non c’è nessun problema fisico,è che il Milan ha fatto quasi settanta giorni di vacanza dopo la fine del campionato"

Incalzato dal cronista su possibili offerte dall'estero De Assis lascia la patata bollente nelle mani della dirigenza rossonera: "Bisogna parlare con il Milan, non lo so, questa è una questione del Milan. C’è un contratto, non si  può fare niente se il Milan dice sì è sì, se dice no è no, c’è un contratto la società lo deve rispettare"

 

A Sky Sport 24, in tarda serata, l'agente si mostra più conciliante: "Ronaldinho è felice a Milano. È del Milan e resterà al Milan. Ai tifosi dico di stare tranquilli. Se abbiamo parlato del rinnovo del contratto? Lo facciamo da sei mesi. C'è ancora un anno di lavoro. Piano piano, senza fretta, organizziamo questa cosa"