6
Cercasi terzino, per esigenze diverse. Il Milan perché a destra sta trovando difficoltà; la Juventus per rinnovare il reparto. E Youcef Atal è uno dei preferiti sia dell’uno che dell’altro club: i bianconeri sono quelli che prima di tutti hanno mandato osservatori per vederlo da vicino, i rossoneri quelli che più recentemente si sono mossi. A calciomercato.com, nel corso del WyScout Forum, in programma in questi giorni alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam, ne ha parlato uno degli scout del Nizza, club che ne detiene il cartellino, Morgan Boullier.

LA CLAUSOLA... - Queste le parole raccolte dai nostri inviati: “A gennaio non si muove, assolutamente. E’ un giocatore forte, ma difficile da prendere. Perché? Ha appena rinnovato il contratto e ha una nuova clausola rescissoria. Di quanto? Alta, molto alta. E in pochi se la possono permettere. Milan e Juve a vederlo? Sono tanti i club che lo visionano, arrivare a Nizza dall’Italia è più facile… Il giocatore, secondo i piani, dovrebbe restare per un’altra stagione e mezza al Nizza”. Due ostacoli, quindi, per Milan e Juventus: la clausola e la volontà di non cederlo. Ma gli occhi sono sempre attenti.