42
Il Milan è soddisfatto del proprio mercato. Eppure, c'è un colpo che Zvonimir Boban aveva messo nel mirino con tutta la dirigenza, ha tentato e rimane nell'orbita delle idee rossonere: talento al potere, si tratta di Gedson Fernandes, centrocampista classe '99 del Benfica che lo scouting segue da tempo e che risponde perfettamente ai parametri del nuovo corso del Milan. Non è un caso che Boban avesse dato il via libera a provarci per davvero per questo portoghese 20enne con potenziale enorme, convinto che sia un gioiello vero con prospettive di alto livello, pur dovendo ancora dimostrare tanto.


COME E' ANDATA - Il Milan ha fatto il suo tentativo a luglio scorso, niente di fatto perché pur avendo una clausola da 120 milioni di euro, il Benfica ha chiesto almeno 50 milioni che sono stati ritenuti troppi per Gedson. Un investimento fuori dai parametri rossoneri in quel momento; ma con un margine di spesa maggiore in futuro, Boban continua a ragionare su questo ragazzo nella lista dei dirigenti del nuovo Milan. Ha inserimenti, qualità, cambio di passo, tutte caratteristiche che si sposerebbero perfettamente con il calcio di Marco Giampaolo. Non solo: Gedson Fernandes gradirebbe molto la destinazione, aveva già dato apertura in questa estate ma i costi sono stati inavvicinabili. Per il futuro, chissà...

Ascolta "Milan: il colpo futuro tentato da Boban" su Spreaker.