Calciomercato.com

Milan, il motivo della rottura con Krunic e un messaggio chiaro al Fenerbahce

Milan, il motivo della rottura con Krunic e un messaggio chiaro al Fenerbahce

  • Daniele Longo
  • 99
Rade Krunic e il Milan, molto vicini ai titoli di coda. Il centrocampista bosniaco non si è nemmeno scaldato nell’ultima gara casalinga contro il Frosinone a differenza del resto dei compagni. E nel corso della partita sono entrati sia Pobega che Bennacer ma non lui che da qualche settimana è uscito dai radar. La sensazione è che Rade sia rimasto con la testa alla ricca offerta ricevuta la scorsa estate dal Fenerbahçe con il quale ha già un accordo per un triennale da circa 3,5 milioni a stagione bonus compresi. 

MESSAGGIO CHIARO - Krunic si aspettava, già ad agosto, un’offerta di rinnovo da parte del Milan con numeri simili a quelli del Fenerbahçe. Qualche contatto c’è stato ma il club rossonero voleva confermare le stesse cifre attuali con aggiunta dei bonus e allungando l’accordo di altre due stagioni. La discussione si è arenata subito e ora l’addio a gennaio sembra l’unica opzione percorribile. A differenza della scorsa estate, il club rossonero è ben disposto ad ascoltare offerte reali e concrete: il messaggio è arrivato al giocatore e al Fenerbahçe. Krunic incide a bilancio per circa 1,8 milioni e non verrà liberato a zero. Da indispensabile a cedibile, a patto che arrivi una proposta economica vera: e’ cambiato il mondo di Krunic al Milan. 

Altre notizie