13
Come scritto da La Repubblica il pareggio con il Carpi ha fatto esplodere le tensioni dello spogliatoio rossonero. Carlos Bacca, dopo il gesto di stizza per la sostituzione e la fuga dallo stadio, ha chiesto scusa a tutti, a cominciare da Cristian Brocchi, ma l’episodio ha messo a nudo le crepe tra gli stranieri. I più nervosi (K-P Boateng, Jeremy Ménez e appunto Bacca) rischiano di inguaiare il neo allenatore milanista.