103
Giornate intense per Massara e Maldini nel quartier generale di casa Milan. I due dirigenti rossoneri stanno battendo diverse piste per quello che è il vero obiettivo del mercato di gennaio: il difensore centrale. Il preferito rimane Sven Botman, difensore olandese classe 2000. Il Lille, al momento, non apre alla cessione con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. Ecco perché il club di via Aldo Rossi sta andando avanti su altri profili. 

SPUNTA DIOP- Nei giorni scorsi Massara ha fatto un tentativo anche per Issa Diop, centrale classe 1997 nato a Tolosa e in forza al West Ham. Nonostante un contratto in scadenza nel 2023, gli Hammers non sono così convinti di lasciarlo partire a gennaio. Se ne riparlerà più avanti. Rimane la candidatura, emersa ieri sera, di Abdou Diallo del PSG. Esistono due problemi che sono motivi di riflessione: la richiesta alta fatta da Leonardo ( intorno ai 25 milioni di euro) e la partecipazione del giocatore alla prossima coppa d’Africa con la nazionale senegalese. Il Milan vuole chiudere la pratica nel minor tempo possibile, nelle prossime ore sono previsti nuovi contatti con intermediari alla ricerca della migliore opportunità possibile tra costi e caratteristiche che possano sposarsi con l’idea di calcio di Pioli.