224
20.55 ACCORDO - E' fatta per il passaggio di Caldara al Venezia: secondo quanto appreso da Calciomercato.com, nell'incontro di oggi con il Milan è stato trovato l'accordo per il prestito con diritto di riscatto.

Mattia Caldara è pronto a lasciare nuovamente il Milan. Arrivato a Milano nell’estate del 2018, nell’ambito di una maxi-operazione con la Juventus che ha visto il ritorno di Bonucci a Torino e l’ingaggio di Higuain, il centrale di Bergamo non è riuscito a lasciare il segno in rossonero, con solo 155' giocati in due partite, complice un grave infortunio al ginocchio. E non avrà possibilità di farlo neanche il prossimo anno. Rientrato a fine stagione dal prestito all'Atalanta dopo il no di Percassi al riscatto, è pronto a rifare la valigia, questa volta con destinazione Venezia. 

DETTAGLI - L'affare dovrebbe chiudersi sulla base di un prestito con diritto di riscatto, con il Milan che pagherà parte dell'ingaggio, circa 2,2 milioni di euro
. Caldara ha un contratto con i rossoneri fino al 2023, al 30 giugno scorso aveva un valore a bilancio pari a 14,4 milioni di euro.