77
Un'indiscrezione di mercato, difficile da concretizzare ma molto lontana da essere una bufala. Il Milan subirà una vera e propria rivoluzione in attacco nelle prossime settimane e con ogni probabilità cambierà anche il suo attaccante principe. Via Balotelli, per cui si cercano acquirenti, dentro un nuovo numero nove. Che potrebbe essere Mario Mandzukic.

'PER ME E' SI''- Per finanziare il mercato, senza i soldi Champions, Galliani non ha scelte, deve cedere il suo pezzo da 90, ovvero Mario Balotelli. L'ad rossonero ha parlato prima con Berlusconi poi con Inzaghi, dopo aver incassato due sì alla vendita di Supermario ha comunicato la decisione a Mino Raiola, che si è messo al lavoro. Poco praticabile la pista Galatasaray, resta in piedi l'ipotesi Arsenal, con Wenger alla caccia di una prima punta. Il Milan si augura che Balotelli possa giocare un Mondiale ad alti livelli, per rilanciare le sue quotazioni sul mercato.

LO VUOLE PIPPO - Per sostituire Balotelli il Milan ha virato decisamente su Mario Mandzukic. Il croato, come confermato anche da Gianluca di Marzio, è un pallino di Inzaghi, che lo ha chiesto in caso di cessione di Supermario. Da Mario a Mario il passaggio non è così semplice, nonostante l'ex punta del Wolfsburg a Monaco di Baviera la prossima stagione abbia ottime chance di perdere la maglia da titolare per colpa di Lewandowski. Mandzukic ha il contratto in scadenza nel 2016 e piace a mezz'Europa, Real Madrid e Juventus comprese. Il Milan ci pensa, ma rischia di restare un sogno di una notte di mezza estate.