2
Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan, analizza il ritorno in Champions dei rossoneri dalle pagine de la Gazzetta dello Sport: "Il Milan è la squadra, con l’Atalanta, che gioca il calcio più coraggioso e con concetti più moderni e se la vedrà con il temibilissimo Liverpool. Gli inglesi dopo 4 partite sono primi nella Premier League, e domenica hanno dominato con il Leeds. I rossoneri di Pioli dovranno evitare tatticismi: come mettere in difesa uno o due giocatori in più del dovuto. (...) L’Inter di Inzaghi se la vedrà con il Real Madrid di Carlo Ancelotti. Che è storicamente approssimativo in difesa, mentre è fortissimo nel possesso palla e nella fase di attacco. La Juventus di Allegri avrebbe sulla carta il compito più facile ma l’attuale situazione potrebbe far temere anche la partita contro il Malmoe. L’Atalanta di Gasperini se la vedrà con un’altra outsider, il Villarreal, che rappresenta una città di soli 40 mila abitanti ma che da molti anni gioca nella Liga. I nerazzurri sono un po’ in ritardo di forma ma il bravo Gasperini troverà il modo di migliorare il rendimento dei suoi".