56
Corre verso il pienone il derby della Madonnina di Milano. Lo Stadio di San Siro è pronto a riempirsi per il match numero 224 tra Milan e Inter in programma il prossimo 21 settembre: sono già stati staccati oltre 60mila biglietti con la fase di vendita libera iniziata lunedì 2 settembre, come reso noto dal club rossonero. L'obiettivo è infrangere il record  di incasso del 17 marzo scorso, quando erano stati incassati 5,7 milioni di euro.  Numeri importanti che fanno sorridere Elliott, ma meno gli abbonati del secondo anello verde che non avevano inclusa questa partita così sentita.

IL PRECEDENTE DELL'ANNO SCORSO-  Il secondo verde è storicamente destinato alla tifoseria ospite nel derby. Nella passata stagione il Milan aveva dato due opzioni ai propri abbonati di quel settore: un posto in Terzo anello Rosso, assegnato d'ufficio, o la possibilità di acquistare un tagliando in qualsiasi altro settore migliorativo con  uno sconto di 45 euro. 

IL CAMBIO DI PROGRAMMA DI QUEST'ANNO - Per la partita in programma tra 9 giorni il Milan ha cambiato le condizioni rispetto all'ultimo derby casalingo: gli abbonati del secondo anello verde avevano diritto ad acquistare un biglietto con ulteriore sconto di 20 euro rispetto al prezzo riservato degli abbonati. Anche a loro era stata comunque garantita la possibilità di acquistare, al prezzo di listino, ulteriori 4 biglietti per gli amici rossoneri. Un contentino decisamente meno favorevole rispetto a 12 mesi fa.