223
Dayot Upamecano è esploso definitivamente. Perché una prestazione come quella sfoderata dal difensore classe '98 (!) contro l'Atlético è un biglietto da visita che cambia la percezione anche per i top club, la Champions come tappeto rosso. Il Milan ci ha pensato in maniera seria nei mesi scorsi così come l'Arsenal, di certo tra i due club più interessati ma frenati dal rinnovo firmato col Lipsia dal centrale francese. Oggi esiste una nuova clausola rescissoria valida dal 2021 già messa per iscritto per Upamecano: chi lo vorrà, dovrà pagare 42 milioni di euro. Sembrano quasi pochi.

Ascolta "Milan, la nuova clausola di Upamecano è già firmata e lo scambio per Paquetà con la Fiorentina..." su Spreaker.

MANOVRE DI SCAMBIO - Intanto, la dirigenza rossonera è orientata sul tentare ancora l'assalto a Nikola Milenkovic della Fiorentina: il Milan sta mantenendo i contatti quotidiani col suo agente, non molla per il difensore serbo eppure il muro di Commisso resta altissimo. La richiesta è importante, ovvero 40 milioni di euro che i rossoneri non pagheranno per Milenkovic, ritenuti troppi; l'idea del Milan porta a uno scambio con Lucas Paquetà gradito alla Fiorentina, ma Commisso si oppone all'inserimento del brasiliano nell'operazione Milenkovic e le complicazioni restano tante. Con Upamecano che esplode ma è blindato e Milenkovic nel mirino, eppure costosissimo...