74
Il Marsiglia ci riprova con Thauvin. Secondo quanto riferito da Telefoot, il club francese ha riallacciato i contatti con gli agenti del classe 1993 per rinnovare il contratto in scadenza nel 2021. Uno scenario ancora difficile ma non più impossibile come qualche settimana fa. Il Milan e il Siviglia sono forti sul giocatore ma l'inversione di rotta del Marsiglia potrebbe cambiare le carte in tavola.

OBIETTIVO CONCRETO - Il Milan ha messo da tempo Thauvin in cima alla lista alla voce rinforzo per la corsia di destra. Il nazionale francese è un giocatore assai gradito a Frederic Massara che già la scorsa estate aveva fatto un tentativo per portarlo alla corte di Stefano Pioli. Il club rossonero ha incassato il gradimento del giocatore, ci sono possibilità concrete per un suo arrivo a Milanello nei prossimi mesi. Gli agenti del ragazzo sono in costante contatto con gli uomini del Milan e hanno avvisato della nuova offensiva del Marsiglia. Sette anni al  Vélodrome rappresentano una storia intensa che merita rispetto da ambo le parti.

MANCA ACCORDO ECONOMICO - Il Milan resta la più seria candidata per il futuro di Thauvin anche se non c'è ancora accordo sulle cifre. Il Milan offre un quadriennale a poco meno di 3 milioni, l'attaccante nativo di Orléans chiede un ingaggio da quasi 5 milioni di euro netti a stagione. Ma il desiderio di vestire il rossonero potrebbe spingere Florian a fare un passo indietro, Marsiglia permettendo.