Calciomercato.com

Milan, Maignan è il nuovo Ibrahimovic: nessuno come lui al mondo

Milan, Maignan è il nuovo Ibrahimovic: nessuno come lui al mondo

  • Daniele Longo
  • 146
In attesa che Ibrahimovic sistemi gli ultimi dettagli contrattuali che lo riporteranno al Milan nel ruolo di super consulente esterno, Maignan ha messo in chiaro come adesso il testimone dello svedese all’interno dello spogliatoio l’ha ereditato lui. Senza paura o difficoltà. Il portiere francese, anche contro la Fiorentina, ha dato l’esempio: nonostante un piccolo problema accusato dopo l’intervento salvifico su Beltran è rimasto in campo per lottare con i compagni al fine di portare a casa un successo che vale tanto in termini di classifica e morale. Il cuore oltre l’ostacolo, la mentalità da portare in dote anche ai compagni più giovani.

NESSUNO COME LUI - Se Theo Hernandez é stato decisivo realizzando il rigore della vittoria  da lui stesso provocato, Maignan può essere considerato l’uomo della Provvidenza. Come solo i grandi portieri sanno fare Mike ha messo la sua firma sui tre punti con due interventi straordinari nelle uniche due grandi occasioni da gol creste dalla Fiorentina. In quella su Mandragora allo scadere dei minuti di recupero c’è anche una buona dose di fortuna, certo, ma il coraggio e la reattività non si comprano di certo al supermercato. Oggi il portierone francese è tra i migliori al mondo, probabilmente sul gradino più alto del podio. E il Milan se lo vuole tenere stretto con la trattativa per il rinnovo del contratto che entrerà presto nella fase operativa.  

Altre notizie