140
Daniel Maldini e un futuro ancora tutto da scrivere. L’attaccante classe 2001 può lasciare il Milan a stretto giro di posta per cercare una squadra che possa garantirgli una certa continuità di utilizzo. Nei giorni scorsi il Verona ha avviato i primi contatti con il club campione d’Italia per una cessione a titolo temporaneo del figlio d’arte. Anche la Cremonese ne ha parlato con Massara, più defilato al momento lo Spezia.

LA FORMULA - Il Milan ha aperto alla partenza di Daniel Maldini ma solo una condizione: il prestito secco. Da parte della dirigenza c’è la convinzione che il giovane attaccante rappresenti il futuro e non hanno intenzione di perdere la titolarità del cartellino. Il Verona si è mosso e vuole chiudere, attesi sviluppi a stretto giro di posta.