380
Il Milan non sbaglia in amichevole con il Monza: 4-1 per i rossoneri a San Siro, nel segno dei suoi giovani. Sotto gli occhi della dirigenza del Diavolo al completo ma non degli ex Silvio Berlusconi (ricoverato causa Covid-19) e Adriano Galliani (in isolamento volontario), la squadra di Pioli non trova ancora il gol di Ibrahimovic, capitano, ma trova quattro marcatori diversi: Calabria sblocca l'incontro dopo pochi minuti poi, dopo il momentaneo pareggio di Finotto, è Daniel Maldini a riportare avanti il Milan strappando gli applausi del padre Paolo. Nella ripresa girandola di cambi, debutta anche l'ultimo acquisto Brahim Diaz, ma a chiudere i conti sono altri due giovani: Kalulu fa 3-1 con un preciso destro dal limite, Colombo cala il poker con un sinistro a giro sotto l'incrocio. Risultato che non rende giustizia alla prova della formazione di Brocchi, per il Milan buoni segnali in vista del preliminare di Europa League con lo Shamrock, in programma il 17 settembre.

Milan-Monza 4-1
6' Calabria (Mi), 23' Finotto (Mo), 40' Maldini (Mi), 89' Kalulu (Mi), 92' Colombo (Mi).

SECONDO TEMPO

92' - Il Milan cala il poker! Colombo prende palla al limite, controllo e con il sinistro disegna un arcobaleno che finisce sotto l'incrocio. 4-1 per i rossoneri.

89' - Il Milan chiude la partita con Kalulu! Corner per i rossoneri, il Monza libera ma il pallone arriva al limite dell'area sui piedi del difensore, che calcia con precisione nell'angolo basso. 3-1 Milan.


88' - Prova con il destro Laxalt, Di Gregorio blocca senza problemi.

86' - Monza a un passo dal pareggio: Theo Harnandez salva sulla linea un gol già fatto!

73' - Prova Machin, palla fuori di poco.

72' - Cambi nelle due squadre: nel Milan entrano Castillejo, Brahim Diaz (esordio in rossonero), Laxalt, Kalulu, Colombo; nel Monza in campo Anastasio, Rigoni e Mosti.

67' - Maldini libera il sinistro di Theo Hernandez, palla a lato.

65' - Roback entra in area dalla destra e prova a mettere in mezzo, palla sull'esterno della rete.

62' - Quattro cambi per il Monza: fuori Belusci, Barberis, D’Errico e Finotto: entrano Scaglia, Fossati, Barillà e Gliozzi.

56' - Armellino prova dal limite, pallone deviato in corner.

52' - Ghiotta occasione per il Monza: Finotto a tu per tu con Donnarumma non trova lo spunto per superare il portiere del Milan.

46' - Al via la ripresa con alcuni cambi: nel Milan Krunic per Bennacer; nel Monza di Gregorio per Lamanna in porta, Donati e Machin per Lepore e Chiricò.


PRIMO TEMPO
44' - Paletta anticipa Duarte su calcio d'angolo, palla fuori di poco. Occasione Monza.

42' - Subito occasione per il Monza, ma Finotto non riesce a realizzare da pochi passi.

40' - Il Milan torna in vantaggio! Daniel Maldini entra in area dalla sinistra dopo uno scambio con Paquetà, apre il piatto destro e insacca a fil di palo! 2-1 per i rossoneri e applausi dalla tribuna, anche di papà Paolo.

34' - Punizione dal limite per il Milan: va Bennacer, pallone sopra la traversa.

29' - Tentativo da fuori di Maldini, nessun problema per Lamanna.

23' - Pareggio del Monza! Paletta batte a sorpresa una punizione a centrocampo, palla per Finotto che anticipa Donnarumma e insacca per l'1-1!

19 ' - Prova Daniel Maldini dal limite, pallone a lato.

16' - Chance per Roback: il giovane attaccante entra in area, innescato da Paquetà, e si libera al tiro, ma non riesce a dare forza al pallone per spaventare Lamanna.

13'- Occasione per il Monza: Lepore a botta sicura dentro l'area, respinge Donnarumma.

9' - Prova ancora Ibrahimovic dopo l'azione personale di Maldini, respinge Lamanna.

8' - Conclusione di Ibrahimovic dalla distanza, blocca Lamanna.

6' - Gol del Milan! Sblocca l'incontro Calabria con un violento destro dai 25 metri che supera Lamanna!

1' - Fischio d'inizio, primo pallone per il Milan.

FORMAZIONI UFFICIALI

Milan (4-2-3-1): A. Donnarumma; Calabria, Duarte, Bellodi, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; D. Maldini, Paquetà, Roback; Ibrahimovic.

Monza (4-3-1-2):  Lamanna; Sampirisi; Paletta; Bellusci; D'Errico; Barberis, Finotto; Chiricò; Armellino; Maric; Lepore.