Commenta per primo

Un centrale di difesa, un terzino, un trequartista ed un centrocampista di rottura. Con gli arrivi di Mexes, Taiwo, e quello sempre più probabile di Ganso (via Corinthians), tre dei quattro obiettivi del Milan sono stati raggiunti. Resta l'ultimo, il centrocampista di rottura, possibilmente di qualità, un Gattuso dei tempi migliori, ma con i piedi più fatati. Il Milan di Allegri ha poche certezze, una di queste è il doppio mediano, per questo Galliani sta lavorando per regalare al tecnico rossonero un top player che possa alzare al qualità in mezzo al campo.

Il nome in cima alla lista dei desideri è quello di Michael Essien, 29enne centrocampista ghanese con passaporto francese,  sotto contratto con il Chelsea fino a 2015. Un primo incontro c'è già stato, ufficialmente per organizzare un evento benefico in Ghana, in realtà per verificarne la disponibilità. Essien avrebbe detto sì, ma la situazione è in stand by perchè il suo cartellino è valutato 30 milioni di euro. Costa di meno Sandro, brasiliano con passaporto portoghese del Tottenham su cui ci sono anche Inter e Barcellona, così come Kucka, centrocampista del Genoa nel mirino anche di Branca. L'ultima indiscrezione è quella che vorrebbe Galliani interessato a Felipe Melo della Juventus, che a giugno lascerà Torino.