36
Il Milan lo ha seguito, la scorsa estate. Poi non se n'è fatto niente: costo del cartellino alto, abbinato a un ingaggio importante, con una fascia destra che ha visto Andrea Conti rifiutare ogni possibile destinazione, voglioso di restare in rossonero. Un anno dopo, però, le carte in tavola sono cambiate. Sì, perché Serge Aurier, ora, può diventare un'occasione di mercato. 

SCARICATO - Il terzino ivoriano, al Tottenham dal 2017, con gli Spurs che lo presero dal Paris Saint-Germain pagandolo poco più di 25 milioni di euro, ha violato i termini della quarantena inglese, allenandosi, al chiuso, al fianco di un compagno di squadra, quando oltremanica è permesso farlo in luoghi aperti e solamente coi familiari, e postando tutto sui social network. Non nuovo a comportamenti fuori dalle righe (​squalificato per tre giornate di Champions dopo aver insultato l'arbitro sui social, superato il limite all'alcol test, accusato di aver aggredito un agente di polizia), il Tottenham ha deciso di volerlo scaricare. 
PRIMA PERO'... - Come scrivono in Inghilterra, infatti, nonostante le scuse di Aurier, il club londinese ha deciso di voler cedere l'ex Tolosa e PSG, sotto contratto sino al 2022. E questa, per il club rossonero, può diventare un'occasione, in termini economici. 27 anni, esperienza internazionale, talento e forza fisica, può essere, a livello tecnico, il Theo Hernandez della fascia destra (anche lui discusso, in Spagna, per alcuni comportamenti fuori dal campo). Prima, però, c'è da liberare uno slot, con Calabria che piace al Napoli, dove ritroverebbe Gattuso. Rinforzarsi a destra è una delle priorità del Milan. E Aurier può tornare di moda, un anno dopo. Ma a prezzi più bassi.