Calciomercato.com

Milan, Origi e Rebic possono saltare la tournée negli Stati Uniti

Milan, Origi e Rebic possono saltare la tournée negli Stati Uniti

  • Redazione CM
  • 192
La stagione del Milan ha preso il via. Sul mercato prosegue il lavoro di Furlani, Moncada e D'Ottavio, dopo Reijnders ora i fari sono puntati su Taremi, Musah e su Chukwueze e Danjuma, nel frattempo Stefano Pioli e la squadra, che riaccoglie i big come Leao, si preparano al primo test con il Lumezzane (giovedì 20 luglio) e alla tournée negli Stati Uniti: venerdì i rossoneri partiranno per gli USA, dove saranno impegnati in tre amichevoli di lusso con Real Madrid (24 luglio, 4 italiane), Juventus (28 luglio, 4.30 italiane) e Barcellona (2 agosto, 5 italiane). Con una novità: potrebbero esserci delle esclusioni importanti.

A RISCHIO - Il Milan sta pensando di non portare uno tra Divock Origi e Ante Rebic, questa l'indiscrezione lanciata questa mattina La Gazzetta dello Sport. Entrambi sono considerati in uscita dalla società, non c'è ancora una decisione definitiva secondo quanto appreso da Calciomercato.com ma sono in corso valutazioni che dipenderanno da diversi fattori: dal loro stato di forma, dall'evoluzione delle situazioni di mercato e di conseguenza dal numero di attaccanti a disposizione per Pioli. Origi e Rebic, il tour negli USA è a rischio.

Altre notizie