359
Pronto a dire sì. Rafinha Alcantara è convinto dal Milan, il progetto rossonero lo stuzzica e a Barcellona ormai non è più un protagonista: l'assalto è fattibile con il via libera del centrocampista brasiliano rispetto all'idea di Fassone e Mirabelli, pronti a farne una pedina preziosa che chiuderebbe in bellezza il mercato. C'è di più: Vincenzo Montella ha dato il suo placet a questa operazione, Rafinha piace per qualità e tecnica, da mezz'ala è perfetto e potrebbe anche giocare più avanzato in caso di necessità.

DUE OSTACOLI - Adesso ci sono due ostacoli da superare. Il primo è legato alla formula del trasferimento: il Milan offrirà un prestito con diritto di riscatto, palla al Barcellona che ad oggi vuole capire bene come strutturare l'affare. Il secondo è la concorrenza di club inglesi, Rafinha infatti ha da anni tanto mercato in Premier League e i suoi agenti considerano tutto. Ma il Milan c'è, ci prova. Rafinha è in lista...