211
Il pranzo di ieri tra Tiago Pinto, ds della Roma, e il suo omologo del Milan Frederic Massara ha offerto l'occasione ai due club di discutere di vari temi di mercato. Il riscatto di Alessandro Florenzi, indubbiamente, ma sul tavolo è finito anche il nome di Jordan Veretout. Il centrocampista non rientra nei piani di Mourinho e i giallorossi sono alla ricerca di una soluzione in uscita per il francese, sotto contratto fino al 2024. Era già emersa l'ipotesi Napoli, nell'incontro di ieri, al quale era presente anche Paolo Maldini, è stata prospettata anche ai rossoneri la possibilità di ingaggiare l'ex Fiorentina in questa finestra di mercato. 

L'IDEA DEL MILAN - Pioli conosce bene Veretout, avendolo allenato proprio nel biennio a Firenze, e i costi di un'eventuale operazione sarebbero più contenuti rispetto ad altri nomi. Tuttavia, il Milan non è al momento attirato dalla possibilità di Veretout e continua ad avere altre priorità su cui Maldini e Massara sono al lavoro: Renato Sanches innanzitutto, con il profilo di Douglas Luiz emerso come prima alternativa nelle ultime ore.