200
Una rottura forte con il recente passato. Questo il piano che sta sviluppando Elliott senza alcuna remora o esitazione. Revocato in maniera piuttosto netta Fassone, adesso è Massimiliano Mirabelli ad avere un piede e mezzo fuori dal Milan. 

INCONTRO IN SEDE - Secondo quanto appreso da calciomercato.com, domani a casa Milan ci sarà un incontro tra  Scaroni e l'attuale responsabile dell'area tecnica. Con l'arrivo di Leonardo (la prossima settimana è atteso l'annuncio ufficiale) ha di fatto esautorato Mirabelli. L'ex capo degli osservatori dell'Inter non ha alcuna intenzione di rassegnare le dimissioni e il summit con il nuovo presidente rossonero servirà a trovare un accordo sulla buonuscita. Molto difficile che possa proseguire le operazioni sul mercato fino al 18 di agosto, ipotesi che era emersa nel corso della settimana.