22
Vi riportiamo un passaggio significativo delle parole di Serginho, ex terzino del Milan, a Tuttosport

"Nel calcio si vince in campo e nello spogliatoio. Si vede che Pioli, insieme a Maldini e Massara, hanno svolto un grandissimo lavoro, scoprendo nuovi talenti e facendo rendere al massimo questi ragazzini anche nei momenti di difficoltà. Complimenti a loro per quanto costruito. Puntare sui giovani, e vincere, deve essere stato davvero soddisfacente".

THEO - "Hernandez ha dimostrato di essere un giocatore in grandissima forma, che ha margine di crescita. In quella posizione 'noi' siamo tenuti a migliorare ogni giorno. Lui può farlo, è già fra i migliori al mondo e può diventare il migliore in assoluto". 

LEAO - "Ogni giocatore ha il suo momento. Lui sta bene qui. Però bisogna capire la voglia dell'atleta. Si deve prendere la decisione in accordo con il giocatore e il procuratore. La nuova società del Milan deve scegliere cosa vuole diventare. Se vogliono costruire una squadra vincente in Europa, come è sempre stata, è chiaro che Leao deve rimanere. Se invece vedono il calcio come un business e hanno un'altra idea, allora potrebbero realizzare una corposa plusvalenza".