Calciomercato.com

Milan, Theo Hernandez: 'Io faccio parlare il campo. Leao incredibile, felici di averlo'

Milan, Theo Hernandez: 'Io faccio parlare il campo. Leao incredibile, felici di averlo'

  • Redazione CM
  • 17
Il Milan sfata il tabù Napoli a San Siro in Serie A dopo oltre dieci anni, grazie alla rete decisiva di Theo Hernandez sull'assist di Rafael Leao. I rossoneri salgono così a quota 52 punti dopo 24 giornate, meglio nella loro storia hanno fatto solo nel 1995/96 con Fabio Capello in panchina (53) e nel 2003/04 con Carlo Ancelotti (61).

Proprio Theo Hernandez, match-winner, ha parlato a DAZN al termine della partita: "Sono molto felice, sapevamo che era difficile. Il Napoli è una squadra tosta, abbiamo lavorato bene e grazie a quello abbiamo vinto".

CAMBIATO QUALCOSA NELLA VOSTRA TESTA? - "Abbiamo avuto un periodo un po’ complicato, abbiamo lavorato dando il massimo e grazie a questo stiamo vincendo".

IL GOL - "Non l’avevamo preparato (ride, ndr). Io faccio il mio lavoro, che è giocare bene e fare felice i tifosi".

L'ESULTANZA - "Io parlo sul campo. È vero che ci sono state partite in cui non non stato bravo ma grazie al lavoro di tutti i giorni faccio meglio".

LA 'THEAO', A RAFA MANCA SOLO IL GOL - "Sì (ride, ndr). È un giocatore incredibile, quando non fa gol fa assist. La gente non vede il lavoro che fa tutti i giorni sul campo, noi siamo felici di averlo così".

MILAN IN CORSA PER LO SCUDETTO? - "No. Noi facciamo il nostro lavoro. Poi quando arriva il derby ci penseremo. Ora pensiamo a giovedì".

Commenti

(17)

Scrivi il tuo commento

uncalcioin
uncalcioin

candreva ha fatto piú gol di te, pagliaccio di un circo in disuso

Altre notizie