Commenta per primo

 

Dopo la fumata nera per Tevez, firma Lopez. Maxi, ma pur sempre ripiego. Galliani ha 'usato' il focoso argentino per fare pressione sul City. Colpo fallito e ingorgo in attacco che ora penalizza El Shaarawy.

Per il Milan si chiude un mese 'irreale': l'astuzia di accordarsi prima con Tevez per avere uno sconto non ha portato frutti.

Per Maxi, intanto, finiscono sette giorni di attesa: la 'Galina de oro' non ne poteva più. Così Maxi Lopez era chiamato ai tempi del River: "Dopo tutto quello che è successo ora sono felice". Un settimana passata in hotel, ad allenarsi, cenare con Galliani e aspettare".