Commenta per primo

Il Milan amplia i suoi orizzonti di mercato. Non c'erano solo brasiliani sul taccuino di Ariedo Braida, che ha trascorso qualche giorno in Sudamerica alla ricerca di nuovi talenti. Il dg rossonero, infatti, ha visionato anche il giovane cileno Eduardo Vargas. L'attaccante, classe '89, gioca nell'Universidad de Chile e nell'ultima partita di Coppa Sudamericana ha anche segnato due gol al Flamengo di Ronaldinho. Costa 10 milioni di dollari.

Si tratterebbe di un importante investimento di mercato. Vargas non è passato sin qui inosservato: le sue caratteristiche (è un attaccante esterno, dotato di grande tecnica e rapidità) lo hanno portato alla ribalta persino in Nazionale. E lo hanno fatto ribattezzare 'nuovo Sanchez', nonché Speedy Vargas. Anche l'Udinese, secondo indiscrezioni, sarebbe interessata al giocatore che nei mesi scorsi era stato proposto - e scartato - a tre club italiani quando ancora costava 1 milione di euro.

Il ragazzo è andato a segno due volte nell'andata degli ottavi di Coppa Sudamericana in casa del Flamengo. E' proprio in quell'occasione che Braida - in tour in Sudamerica per Casemiro&friends - avrebbe cerchiato il suo nome in rosso. Settimana scorsa è anche arrivato il primo gol ufficiale a livello internazionale contro il Perù (il Cile si è imposto 4-2, ndr), dopo la rete messa a segno in amichevole contro la Spagna. Fisico minuto, guizzi assicurati con un gran senso del gol. Vargas è cresciuto molto di rendimento negli ultimi mesi, nonostante qualche incidente di percorso a livello fisico. Il Milan vigila.