Calciomercato.com

  • Milan-Zirkzee: torna la richiesta di 15 milioni di Joorabchian, Furlani decisivo

    Milan-Zirkzee: torna la richiesta di 15 milioni di Joorabchian, Furlani decisivo

    • Daniele Longo
    Si continua a trattare. Il Milan vuole definire l’acquisto di Joshua Zirkzee, attaccante olandese classe 2001 del Bologna (autore 12 gol e 7 assist in stagione) e obiettivo numero uno per il reparto offensivo. L’ex Parma vuole vestire la maglia rossonera, ma la fumata bianca per il Milan non è ancora arrivata: si tratta ancora nei prossimi e decisivi giorni di trattativa.

    RECAP - Il bomber della squadra emiliana è stato selezionato dalla dirigenza rossonera come ideale e degno di sostituto di Olivier Giroud, che si è già accasato e ha firmato il contratto con Los Angeles FC, tanto che il Milan ha già deciso di pagare la clausola - che ammonta a 40 milioni di euro - oltrepassando ogni possibile trattativa con il club di Joey Saputo. Il giocatore, dal canto suo, è già convinto di sposare la causa rossonera, vista anche la presenza non indifferente di un suo idolo come Zlatan Ibrahimovic, attuale Senior Advisor di RedBird e vero e proprio corrispondente delle idee del patron Cardinale. La settimana è appena cominciata, ma può essere decisiva per limare ogni dettaglio per l’arrivo di Zirzkee come prossimo e futuro numero 9 rossonero.

    CONCORRENZA SUPERATA E ACCORDO SUL CONTRATTO – Il Milan è avvantaggiato dal mancato interesse del Bayern Monaco (che detiene una clausola pari al 40% sulla rivendita dell’olandese), vista la presenza di Kane e Tel nel reparto offensivo, e dall’assenza di una proposta ufficiale da parte di Arsenal e Manchester United, visto che i due club inglesi non hanno ancora deciso quale strategia attuare sul mercato e hanno la consapevolezza che il Milan sia ormai vicino alla svolta decisiva. Una prima svolta che è già arrivata con la definizione dell’accordo sui termini contrattuali tra il Milan e Zirkzee: l’olandese ha accettato l’offerta da cinque anni di contratto a 4 milioni (bonus compresi) a stagione. Rimane solo da convincere Joorabchian, ultimo scoglio da superare per definire l’accordo totale.

    DIVERGENZE DA LIMARE – L’unica e principale problematica verso la fumata bianca, vista le chiare volontà del giocatore e del Milan, è infatti la divergenza, che tuttora sussiste, sulle commissioni da versare al procuratore Kia Joorabchian. L’agente è tornato a chiedere 15 milioni per chiudere l’affare. L'entourage del calciatore in olandese è in Italia e, intanto, il club di Via Aldo Rossi sta cercando di abbassare la richiesta di commissione. La decisione finale spetterà all’amministratore delegato meneghino Giorgio Furlani, che insieme al direttore tecnico Geoffrey Moncada rivedrà e capirà se accettare il pagamento delle commissioni richieste da Joorabchian, anche per abbassare il costo di un’operazione che, a bilancio, avrà un ammortamento da 17,25 milioni a stagione (8 per l’ammortamento per il costo del cartellino, a cui si aggiungono i 9,25 lordi dello stipendio, basandosi su un ingaggio da, all’incirca, 5 milioni netti ad annata). Si continua a trattare: Zirkzee-Milan, le richieste di Kia Joorabchian saranno decisive e sono il vero ostacolo per giungere alla fumata bianca.

    Commenti

    (606)

    Scrivi il tuo commento

    Alzata7volte
    Alzata7volte

    Dovbyk. 21/22: 17 presenze 14 gol nel campionato ucraino (vabbè, è il campionato ucraino...) 22/2...

    • 7
    • 0

    Altre Notizie