Calciomercato.com

Milanmania: Balotelli va tagliato

Milanmania: Balotelli va tagliato

In certi casi sarebbe bello e anche utile poter tagliare eccezionalmente a stagione in corso un proprio giocatore dalla rosa, un po' come avviene nel basket per chi non ha reso secondo le aspettative. Ecco, al Milan non sarebbe male poter disporre di questa soluzione a stagione in corso e disfarsi subito di Mario Balotelli. E' sotto gli occhi di tutti che, salvo un'evoluzione delle cose che sfuggirebbe alla logica, il suo ritorno a Liverpool in estate (prima di rifare nuovamente le valigie) sia lo scenario obbligato per un calciatore che ha deciso di gettare alle ortiche anche l'ultima occasione e si candida ad un finale di carriera di basso profilo.

Mihajlovic ha avuto il merito di restituire un'anima a questa squadra, che non spicca per talento ma che almento si batte sul campo fino all'ultimo minuto. Tutti, tranne Balotelli. E la difesa d'ufficio dell'allenatore rossonero ("Mario è lontano dalla forma fisica migliore") non ha mai convinto e a maggior ragione dopo la partita con l'Udinese non convince più. Mai un movimento a favore della squadra, mai il tentativo di venire incontro a prendersi la palla o ad allargarsi per favorire le giocate dei suoi compagni. Questo Balotelli non è nemmeno il lontano parente di quello visto nella sua prima esperienza al Milan: completamente svuotato, senza motivazioni, abulico, indolente. Non c'entra nulla con una squadra che ha bisogno di lottatori per ovviare ai suoi limiti tecnici, non c'entra nulla con il calcio di oggi. Milan, per cortesia, taglia Balotelli ed evitaci altri arrabbiature.

@AndreaDista83

Altre notizie