Calciomercato.com

Milanmania: ma quale Ramsey? Non sarà lui il trequartista rossonero

Milanmania: ma quale Ramsey? Non sarà lui il trequartista rossonero

  • Carlo Pellegatti
Qualità e fame. Devono avere queste caratteristiche, secondo i dirigenti del Milan, i tre  prossimi acquisti che completeranno la rosa di Stefano Pioli. Per questo motivo, diventa difficile immaginare che Paolo Maldini e Ricky Massara possano affidarsi a giocatori vicino ai trenta o addirittura over. L’ostacolo, che oggi non riesco immaginare come possa essere aggirato, riguarda anche la sostenibilità delle operazioni. Un ragazzo dalle buone prospettive, quindi affamato, costa, come il giocatore di alta qualità.

Serviranno fantasia e rapidità delle decisioni, intanto il Milan visto prima a Nizza poi a Valencia ha confermato l’eccellenza delle geometrie, una ormai assimilata mentalità propositiva e coraggiosa, uno spirito e una coesione di intenti che gli permette di supplire a una condizione da migliorare e alle assenze importanti  di formazione.

Partendo da queste basi, con avversarie che appaiono agguerrite ancor più che nella scorsa stagione, sarebbe un peccato non inserire due o tre figure di livello eccellente che aiuterebbero la squadra, seconda in campionato, a riconfermarsi ai vertici della classifica. Uno sforzo ulteriore per un grande Milan!

Oggi nomi nuovi o ipotesi o indiscrezioni non appaiano all’orizzonte. Non sarà certamente Ramsey il trequartista di Pioli, complicatissima l’acquisizione di Ziyech o Vlasic o Sabitzer, altri soggetti per quel ruolo non emergono. Poco percorribile la pista Ilicic, per la fascia destra che deve essere tassativamente potenziata. E allora?

Non resta che aspettare il 16 agosto che può essere indicata come data di inizio dei saldi e degli esuberi. Fino a quel giorno il Milan lavorerà per le uscite, con Hauge ormai in pole position con destinazione Eintracht Francoforte, pronto a versare nelle casse rossonere 12 milioni. Il Milan punta su Leao, che tutti si augurano di vedere stabilmente sulla fascia sinistra, mai più prima punta. L’ultima cessione potrebbe riguardare  Andrea Conti. Poi anche per quanto riguarda le uscite non dovrebbero esserci altre operazioni. Per coloro che abbiano ancora dubbi, la porta per Theo Hernandez non è chiusa a una o due mandate, ma addirittura a tre!!

La settimana prossima torna a Milanello Frank Kessie. Trattativa on discesa dopo l’incontro Massara-Atangana della settimana scorsa? No, nessuno si illuda. Sarà un affare ancora molto, molto complicato, terribilmente complicato!!

Altre notizie