Si conclude il primo torneo di PES organizzato dalla ROMA EUFA EURO 2020 e FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio con una vittoria della Germania sulla Francia.


Con un 3-0 sulla Francia, la Germania di Renzo “LoScandalo” si aggiudica la finale del torneo organizzato in occasione del campionato europeo di calcio delle nazionali Under 21, svoltasi allo Stadio Dall’Ara di Bologna. 


Interessante il formato utilizzato per questa competizione, dopo una prima fase di qualifica online, ai primi 12 qualificati è stata assegnata tramite sorteggio una nazionale da rappresentare, per poi spostarsi negli stadi che ospitavano le partite dell'europeo under 21 e replicarne le sfide. 


Tre i giocatori di casa Mkers a partecipare: Nicola “Nicaldan” Lillo, che si è fermato ai gironi con la Romania, Juri “Guronaldo” Guidetti, vincitore del proprio girone con la Spagna, per poi arrendersi in semifinale contro la Francia, e Renzo “LoScandalo” Lodeserto, uscito dalla semifinale con un secco 5-1 contro la Polonia, trionfa in finale contro la Francia in diretta sui maxi schermi dello stadio. 

Oltre alla grande soddisfazione e la conferma di essere tra i players italiani di punta su PES, LoScandalo si aggiudica uno slot per le selezioni della nazionale italiana di eFoot, che rappresenterà l’Italia durante i campionati europei del 2020.


Amir Hajar, direttore sportivo Mkers, dichiara: “Questa vittoria è la prova delle nostre capacità di scouting e nella preparazione degli atleti. Il terzo posto di Guronaldo e la vittoria di LoScandalo danno fondamento al lavoro svolto fino ad ora. Il nostro percorso di internazionalizzazione non ha distolto lo sguardo dal lavoro sul territorio nazionale che ci vede, oggi più di ieri, come protagonisti su molte discipline”.