"In un calcio ormai privo di esempi da seguire e positività, ma sempre più basato sul denaro e sul ritorno economico, e funestato da eventi che con il pallone non hanno nulla a che vedere, questa rubrica vuole proporre un momento di svago settimanale che ci riavvicini allo sport più bello del mondo, legato al campo di gioco ma non solo, anche ai social, alle iniziative di beneficenza e a storie da raccontare: il calcio è felicità, il calcio è passione, il calcio è "Momenti Di Gioia"".

Quella tra Juventus e Milan non è e non sarà mai una sfida come le altre, checché ne possa dire qualcuno: nonostante i 32 punti di vantaggio della squadra di Allegri su quella di Gattuso e lo scudetto ormai ad un passo, la rivalità tra la Regina di Scudetti e quella di Coppe, la Champions, la più importante, non accenna a placarsi, seppur negli ultimi anni abbiano lottato per obiettivi diversi in campionato. Differenti e numerose però le sfide a scontro diretto, in Supercoppa e in Coppa Italia, che hanno alimentato un dualismo eterno e inarrestabile, forse percepito dai tifosi bianconeri ancor più della rivalità con l'Inter.

L'ALLEANZA CADUTA E MANCHESTER: DAL GOL DI MUNTARI AD ALEX SANDRO - Tutto inizia nella sfida madre tra queste due squadre, che negli anni '90 in Serie A erano considerate quasi come "alleate": la sfida in finale di Champions a Manchester, Old Trafford, nel 2003. La vittoria dei rossoneri ai rigori lascia spazio a una rivalità ancor più definita, che si acuisce in occasione del primo tra gli ormai otto scudetti vinti nelle ultime otto stagioni dalla Vecchia Signora: la rete di Muntari non convalidata nello scontro diretto di San Siro e tutte le polemiche che ne conseguono. Da lì parte il ciclo vincente della Juventus, l termina quello del Milan: l'ultimo episodio della saga è andato in scena sabato, dopo il calcio di rigore non concesso ai rossoneri per il fallo di mano di Alex Sandro.
TANTI EPISODI DUBBI... - Una Juventus che negli ultimi anni ha dimostrato di essere molto più forte ma che spesso nelle sfide con il Milan ha vissuto episodi controversi e di difficile interpretazione, anche perché ripetuti: dal rigore al 94' per fallo di mano di De Sciglio su cross di Dybala, fino alla richiesta espulsione di Benatia nella sfida dell'andata, dal rigore richiesto da Conti in Supercoppa fino all'ultimo confronto. I tifosi sui social si sono scatenati e come sempre si sono dati battaglia a suon di sfottò. Nella gallery le migliori selezionate, augurandosi che la rivalità non sconfini mai nella mancanza di rispetto ed educazione.

@AleDigio89