"In un calcio ormai privo di esempi da seguire e positività, ma sempre più basato sul denaro e sul ritorno economico, e funestato da eventi che con il pallone non hanno nulla a che vedere, questa rubrica vuole proporre un momento di svago settimanale che ci riavvicini allo sport più bello del mondo, legato al campo di gioco ma non solo, anche ai social, alle iniziative di beneficenza e a storie da raccontare: il calcio è felicità, il calcio è passione, il calcio è "Momenti Di Gioia"".

Tutto può succedere nel calcio di oggi, ma quello che è avvenuto nell'ultimo weekend in Inghilterra ha davvero del paradossale: un calciatore è stato infatti buggerato da un suo compagno di squadra che si è finto fisioterapista ed ha orchestrato uno scherzo che rimarrà probabilmente negli annali delle facezie legate al mondo del pallone.

PRESTON SBAGLIA NUMERO, WILSON DIVENTA 'FISIOTERAPISTA' - Tom Preston, centrocampista del Lancaster, club dell'omonima città che milita nella Northern Premier League, settima serie inglese, si è infatti infortunato ad una caviglia, come spesso capita ai calciatori, e ha deciso di chiedere aiuto al proprio fisioterapista: peccato che Preston abbia sbagliato numero nella rubrica e abbia scritto invece che al medico ad un suo compagno di squadra, Rob Wilson. Il quale non può far altro che prendere la palla al balzo e iniziare lo show.

UNA FETTA DI CARNE PER GUARIRE PIU IN FRETTA: LO SCHERZO PERFETTO - Il centrocampista vuole un rimedio efficace, che gli consenta di recuperare al più presto per scendere in campo nella partita del weekend, ma non sa che è proprio Wilson a fingersi il dottore: per rendere tutto credibile cambia la foto del profilo e il nome dell'utenza su Whatsapp e gli dà alcuni consigli per guarire velocemente. Consigli incredibili: apporre una bistecca sul piede dopo averla comprata dal macellaio e nel frattempo rimediando con una busta di piselli congelati, che però a detta del finto fisioterapista sono utili solo appena si verifica l'infortunio. Meglio una fetta di carne, come dimostra anche il diligente paziente dalla foto inviata al compagno, che nel frattempo si scompiscia dalle risate. Uno scherzo perfetto, rivelato al pubblico con un post su Twitter da Craig Stanley, ex giocatore del Lancaster, divertito da quanto accaduto. Inutile dire che la storia è diventata subito virale: tanto da arrivare a "Momenti Di Gioia"vedere per credere!

@AleDigio89