A Port Elizabeth il primo ottavo di finale dei Mondiali sudafricani sorride all'Uruguay di Oscar Tabarez, che batte di misura la Corea del Sud dopo una gara non particolarmente emozionante.

La Celeste sblocca subito, al settimo, con Luis Suarez che realizza su assist di Diego Forlan. La reazione coreana non è molto incisiva e la prima frazione si chiude con il vantaggio dei sudamericani.

Nella ripresa la musica cambia e la squadra del ct Hung Jung-Moo risorge grazie al colpo di testa di Lee Chung-Yong, che anticipa l'uscita del portiere Muslera. I supplementari sembrano inevitabili, ma una prodezza di Luis Suarez gela i sudcoreani e regala i quarti alla Celeste, non succedeva da Messico '70

Uruguay-Corea del Sud 2-1

7' Suarez (Uru), 68' Lee Chung-Yong (Cor), 80' Suarez 


CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA SEZIONE 'SPECIALE MONDIALI'