Commenta per primo
La squadra di calcio maschile australiana ha pubblicato un video di tre minuti in cui sottolinea la situazione del Qatar in materia di diritti umani. Tra i temi, il trattamento dei lavoratori stranieri e le restrizioni alla comunità Lgbtqi+. Il team chiede una vera e propria riforma al Paese che ospita la Coppa del Mondo. Nel video, 16 giocatori leggono ciascuno una o due frasi di una dichiarazione. Anche Football Australia ha rilasciato una dichiarazione separata in cui si legge che: \"Il torneo è stato associato alla sofferenza di alcuni lavoratori immigrati e delle loro famiglie e questo non può essere ignorato\". I giocatori sono una delle 32 squadre che parteciperanno alla Coppa del Mondo dal 20 al 18 novembre: la loro voce si aggiunge a una lista sempre più lunga di giocatori che stanno evidenziando il problema del rispetto dei diritti umani in Qatar.