Commenta per primo

Vincenzo Montella, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato fra Fiorentina e Genoa ha presentato la sfida sottolineando i tanti problemi di formazione ed i rischi che la fiorentina affronterà: "Il Genoa è una squadra evoluta, che si sa adattare all'avversario in tutte le fasi. Temo molto il Genoa, anche perché non siamo in condizioni ottimalo. Più partite si fanno più aumenta il rischio, è un fattore di campo che conosciamo. Tutti i giocatori si sentono parte integrante del gruppo perché hanno avuto le loro chance".

Sui giocatori infortunati e sulle possibili chance da titolare per il neoacquisto Anderson, Montella non si è sbilanciato: "Borja Valero? Abbiamo dimostrato di avere sostituti, metteremo in campo una formazione adeguata. Mancherà la logica di Borja, dovremo vincere senza la sua logica. Matri, invece sta bene, oggi vediamo ma non ci sono problemi. Anderson ha tanta voglia di essere della partita, sta bene, mi piace il suo entusiasmo. Vediamo stasera cosa possiamo fare. Ilicic sta bene. Gomez? Conto di averlo in squadra entro l'anno prossimo, così non se ne parla più (ride ndr)".