321
La Juventus vince 2-1 a Monza e si aggiudica il Trofeo Berlusconi. Ranocchia sblocca il risultato nel primo tempo, Kulusevski raddoppia nella ripresa e nel finale D'Alessandro accorcia le distanze.

Si tratta della seconda uscita stagionale per la squadra di Allegri dopo l'amichevole vinta 3-1 sabato scorso contro il Cesena​. Grandi assenti nella fila dei bianconeri: Cristiano Ronaldo, Dybala, Morata, McKennie e Bentancur. 

Monza-Juventus 1-2 


GOL: 12' Ranocchia (J), 53' Kulusevski (J), 87' D'Alessandro (M). 

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Sampirisi, Bellusci, Caldirola; Pereira, Brescianini, Barillà, Machin, Carlos Augusto; Gytkjaer, D'Alessandro. All. Stroppa. 

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Demiral, De Ligt, Pellegrini; Ranocchia, Ramsey, Rabiot; Kulusevski, Brighenti, Soulè. (A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, Dragusin, De Winter, Hajdari, Fagioli, Miretti, Peeters, Akè, Felix Correia, Marques). All. Allegri. 

87' GOL - Il Monza accorcia la distanze con il tocco sottomisura di D'Alessandro, liberato da una sponda aerea di Colpani sul secondo palo dopo un cross dalla sinistra.

67' - Kulusevski, Rabiot e Ranocchia lasciano il posto a Marques, Peeters e Miretti. 
60' - Aké, Felix Correia e Dragusin subentrano a Soulé, Brighenti e De Ligt.

55' - Bella parata su Rabiot di Di Gregorio. 

53' GOL - Kulusevski raddoppia, sfruttando un errore della difesa e battendo il portiere con una conclusione chirurgica. 

46' - A inizio ripresa Allegri inserisce Fagioli, De Winter e Rugani al posto di Ramsey, Demiral e Pellegrini. 

16' - Ranocchia crossa per Brighenti, che sbaglia a tu per tu col portiere. 

14' - Sul cross di D'Alessandro, De Sciglio tenta una pericolosa spizzata per Szczesny. 

12' GOL - Ranocchia sblocca il risultato con un gran bel tiro a giro di sinistro da fuori area. 

3' - Bella parata di Szczesny, che respinge su Gytkjaer, liberato al tiro da una disattenzione di Demiral. Poi Brescianini spara alto sulla ribattuta.