34
Era attesa in questi giorni la sentenza del Gup di Milano per l'ultirà del Napoli, Fabio Manduca, accusato di aver travolto e ucciso il 26 dicembre 2018 nei pressi dello stadio di San Siro e nel prepartita di Inter-Napoli l'ultrà di Varese ed Inter, Daniele Belardinelli

Il Gup Carlo Ottone del Marchi ha condannato Manduca a quattro anni di carcere con rito abbreviato per omicidio stradale. Non accolta quindi la richiesta di 16 anni di reclusione fatta dai pm di Milano per "omicidio volontario con dolo eventuale". Riqualificata, quindi, l'imputazione per Manduca e tra 15 giorni usciranno le motivazioni della sentenza.