40
José Mourinho è d'accordo con Pep Guardiola, Jurgen Klopp e Ole Gunnar Solskjaer. Gli allenatori delle grandi squadra inglesi non vogliono dare i calciatori alle nazionali nella prossima sosta in programma a fine mese. Infatti il governo britannico impone 10 giorni di isolamento obbligatorio in hotel Covid per chi rientra dal Sudamerica, Portogallo e parte dell'Africa. Oltre ai tecnici di Tottenham, Liverpool, Manchester City e United sono dello stesso parere anche Carlo Ancelotti (Everton) e Marcelo Bielsa (Leeds). 



I club italiani non si sono ancora pronunciati, ma le qualificazioni sudamericane al Mondiale di Qatar 2022 rischiano di coinvolgere anche Inter e Juventus. In particolare il 30 marzo si gioca Brasile-Argentina al Maracana. Nella rosa della Seleçao ci sono i bianconeri Arthur e Danilo, nell'Argentina il nerazzurro Lautaro. Quest'ultimo allo stato attuale dovrebbe rispettare il protocollo imposto a chi arriva dal Brasile: isolamento obbligatorio per 14 giorni. La via di uscita è trasferire le gare in Europa, ma bisogna agire subito. Nessun problema per Cristiano Ronaldo, infatti il Portogallo giocherà contro l'Azerbaigian in campo neutro il 24 marzo a Torino