39
Non è stato un Roma-Milan sereno e banale per José Mourinho. Il nervosismo alle stelle palesato durante la partita per ogni decisione dell'arbitro Maresca e le polemiche dichiarazioni post-gara erano stato precedute da un comportamento altrettanto agitato al momento di raggiungere con la squadra lo stadio Olimpico. Come ricostruisce Il Corriere della Sera, l'allenatore portoghese si è infatti rifiutato di rispettare le procedure di accesso imposte dalle norme anti-Covid in vigore.

Invece che attendere l'autorizzazione delle persone preposte al controllo, lo Special One ha "costretto" l'autista del mezzo a farlo scendere prima degli altri (avrebbe dovuto aspettare che fossero completati i controlli per la delegazione del Milan, entrata per prima) e ha direttamente imboccato la strada che che conduceva agli spogliatoi. Un comportamento che gli addetti alla sicurezza non hanno apprezzato e che hanno successivamente segnalato ai vertici dirigenziali della Roma, senza però adottare provvedimenti nei confronti di Mourinho.