297
"La squadra è stata tradita da un atteggiamento di un giocatore... Diciamo non professionale. Ha tradito tutti gli altri. L'errore fa parte del gioco, l'atteggiamento non professionale e non corretto con i compagni mi dispiace". Parole forti, fortissime quelle di Mourinho. Ma con chi ce l'ha lo Special One? Tutti gli indizi portano a Karsdorp. Il terzino olandese era stato "difeso" dallo Special One alla vigilia anche se con sorrisi e battutine, poi era finito in panchina. Nella ripresa è entrato in campo al posto di Celik e il gol del pareggio di Pinamonti è arrivato dopo un suo errore in marcatura su Laurientè. Ma a far discutere sarebbero anche atteggiamenti tenuti in questi mesi da Karsdorp, già dalla finale col Feyenoord. "Ho detto a questo giocatore di trovarsi una squadra a gennaio", ha concluso Mou nella conferenza stampa con i giornalisti presenti a Reggio Emilia. Non è più tempo di sconti.