191
Ci sono quelle a livello internazionale e quelle a livello nazionale. Per fare un esempio: Arhtur-Pjanic col Barcellona e Simone Muratore con l'Atalanta. Stiamo parlando delle plusvalenze, quello che salvano il bilancio. E siccome chiude, il bilancio, il 30 giugno, alcune vanno fatte in fretta. Ed è quello che sta succedendo nello scambio coi blaugrana, ma anche quello che sta succedendo con la cessione del giovane centrocampista ai bergamaschi: Pjanic valutato tra i 60 e i 65 milioni di euro, Muratore tra i 7 e gli 8. Storie diverse, ma uguale fine: mettere un segno + a bilancio. 

Ed è partendo dalla prossima cessione del numero 5 bianconero, quest'anno 18 presenze con l'Under 23 e una in Champions, classe '98, all'Atalanta che la classifica di CM di questa settimana è dedicata alle 10 plusvalenze salvabilancio dei bianconeri. Non andremo a elencare i Pogba, i Coman, i Cancelo o i Lemina, quelli che un vissuto comunque importante lo avevano, ma gli altri, quelli usciti dal settore giovanile o che comunque la Juve ha preso da giovanissimi. E coi quali ha costruito il proprio mercato. Anche se avevano solamente una stagione alle spalle. E la maglia della Juve non l'avevano mai indossata.



10. Domenico Berardi al Sassuolo, ​9,5 milioni di euro (plusvalenza di 6,6).