1

Il quinto gol in Champions League per Ezequiel Lavezzi (in appena quattro gare) ha fatto ufficialmente esplodere in tutta Napoli la nostalgia per il Pocho. In anticipo rispetto alla primavera, il rimpianto dei tifosi azzurri è sbocciato parecchi mesi dopo la partenza dell'argentino verso Parigi.

Giusto qualche mese di ambientamento, e ora che l'argentino è idolo anche in Francia (ormai viene considerato il miglior giocatore del Psg dopo Ibrahimovic) acuisce il dispiacere dei tifosi del Napoli, che di Lavezzi rimpiangono non solo le prodezze tecniche e i gol, ma anche quella personalità che in questa stagione è mancata spesso nella squadra azzurra.