Marek Hamsik può essere il regista del Napoli, parola del suo agente. Intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli, Martin Petras difende il suo assistito: "Ieri ha giocato in nazionale, è stata una partita un po' strana ma ha fatto la sua presenza. E' tranquillo e la panchina non è stata un problema, abbiamo appena iniziato: se cominciamo a fare polemiche adesso abbiamo già finito in partenza, non si va da nessuna parte, noi abbiamo questo modo di fare. Andare in panchina non piace a nessuno certo, ma Marek ha parlato con Ancelotti e non ci sono problemi, sanno loro cosa si sono detti. Lui è convinto di poter giocare da regista, è normale che sia ancora in un processo di crescita, si tratta di un ruolo mai coperto prima nella sua carriera. Nel calcio però c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare e lui, a 31 anni, lo sta facendo e vuole farlo. Poi pian piano si arriverà a migliorare anche in questo ruolo e nel calcio di Ancelotti, che può esaltare le caratteristiche di Marek".