107
Tre punti o sarebbe stato addio alla lotta per la prossima Champions League, che invece continua. Il Napoli di Gennaro Gattuso torna in campo dopo una settimana complicata, in seguito al pareggio subito all'ultimo secondo nel match di Reggio Emilia contro il Sassuolo: alle 20.45 al Diego Armando Maradona sconfigge per 3-1 il coriaceo Bologna di Sinisa Mihajlovic, nel posticipo che chiude la 26esima giornata di Serie A, in seguito al turno infrasettimanale, grazie alla doppietta di Insigne (13 in campionato) e al ritorno al gol di Osimhen, con una fantastica progressione, inutile la rete di Soriano (8 in A). Annullato anche un gol a Palacio, terribile tegola l'infortunio di Ghoulam per il Napoli, che rischia ancora la rottura del crociato. I partenopei, altalenanti nell'ultimo periodo ma al recupero di diversi titolari dopo gli infortuni, si trovano ora a meno tre dalla Roma quarta, ma con una partita in meno (manca il recupero contro la Juve, in programma il 17 marzo): i tre punti servono per tornare a lottare in chiave quarto posto e risalire. anche in vista della sfida al Milan di settimana prossima. Dal canto loro gli emiliani, che hanno perso due sole volta nelle ultime sei, restano a più otto sulla zona rossa 

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER L'APPROFONDIMENTO DI 100ESIMO MINUTO DI ALBERTO POLVEROSI.