Commenta per primo

Dagli studi di Cinecittà, Aurelio De Laurentiis parla di Fabio Quagliarella: "Io l'ho comprato e non posso che pensarne bene. Senza le tre giornate di squalifica, avrebbe potuto segnare qualche gol in più, incassare un premio previsto dal suo contratto e forse noi saremmo arrivati quarti".

"Offerte dalla Russia? Sono facilmente rintracciabile, se arriva una telefonata oppure un'offerta di 10 rubli, io rispondo che m'interessa o che non m'interessa - aggiunge il presidente del Napoli -. Questo discorso non vale solo per Quagliarella ma per tutti i calciatori. Le offerte serie vanno prese considerazione per capire il valore reale dei nostri giocatori".